PROGETTI DI GENITORIALITA' 

Quando anche in carcere le Mamme e i Papà continuano ad essere genitori

Questa Generazione interviene offrendo supporto psicologico individuale ma anche azioni di mediazione con i familiari.

L’incontro dei padri e delle madri detenute con i figli rappresenta sempre un momento di tensione e disagio che è bene accompagnare con cura e calore, al fine di poter fare esprimere in un contesto accettabile i sentimenti di affetto che perdurano e che sono di sostegno sia a chi sconta la pena che a chi attende fuori il ricongiungimento. 

In questo senso Questa Generazione organizza momenti di incontro bambini/genitore, attraverso attività ricreative, ludiche e laboratoriali, in cui le persone detenute mettono in gioco le competenze genitoriali oltre a quelle specifiche dell’attività proposta, con un intento di rivalutazione dell’immagine vissuta dai figli.

PER INFORMAZIONI:

luana.domedi@questagenerazione.it 

VICE PRESIDENTE

 

Silvia Camporini

silvia.camporini@questagenerazione.it

  • Twitter Clean
  • Facebook Clean
  • Google+ Clean

© 2023 by The Painting Company. Proudly created with Wix.com